Vai direttamente ai contenuti della pagina
Accessibilità: A A A | Normale | Solo Testo | Mappa del sito | Data di oggi Oggi, lunedì 29 maggio 2017

Vivere il territorio

Estate - attività

Valle Maira
Escursionismo

 

 

Il giro escursionistico più importante e frequentato della valle sono i Percorsi Occitani ; nato negli anni novanta dall’idea comune di amministratori e albergatori, è concepito come itinerario in 16 tappe di varia difficoltà per circa 100 km totali di lunghezza, che attraversano tutta la valle e tutti i comuni, partendo dai bassi sottoboschi di Villar S. Costanzo fino agli alpeggi più alti di Elva e della Gardetta a quote oltre i 2000 metri. 
Sul percorso si trovano comodi punti di ristoro come rifugi, posti tappa, e locande che completano l’offerta turistica con piatti e prodotti della tradizione valmairese. Il sentiero è segnalato in giallo, e sul tracciato si incontrano diversi punti ove cambiare itinerario, scendere a valle o raggiungere altre località spostate rispetto al tracciato originale. 


Le tappe sono le seguenti: 
Villar S Costanzo - S. Anna di Roccabruna (3.30h); 
 
Cartignano - Dronero (1.30h);
S. Anna di Roccabruna - Pagliero di San Damiano Macra (2.30h); 
Celle Macra - Cartignano (6.00h);
Pagliero - Macra (5.00h); 
Macra - S. Martino di Stroppo (6.00h); 
S. Martino - Elva (2.30h); 
Elva - Ussolo di Prazzo (6.30h); 
Ussolo– Chiappera di Acceglio (5.30h); 
Chiappera - Chialvetta di Acceglio (3.30h); 
Chialvetta - Pianoro della Gardetta Canosio (3.00h); 
Pianoro della Gardetta - Marmora (7.00h); 
Marmora - Palent di Macra (3.30h); 
Palent - Celle Macra (3.30h 
 
Con i percorsi alternativi: 
Palent – San Martino di Stroppo (4.00h); 
Arata – Ussolo (5.00h); 
Arata – S. Martino di Stroppo (4.30h)  

 

 

Privacy e Note Legali